ORTAGGI

Varietà

POMODORO

Lycopersicon esculentum Mill.

indeterminato

300 SAN MARZANO 2

La pianta è a sviluppo indeterminato, vigorosa e rustica, con fogliame che protegge bene i frutti dalle forti insolazioni. I frutti sono allungati, cilindrici-rettangolari, del peso di 80-90 gr. e molto uniformi. Polpa spessa e soda, con logge interne ridotte. La colorazione rosso viva è completa all’esterno e all’interno. Varietà adatta sia per il mercato fresco che per l’industria. Tollerante a Verticillium e Fusarium. SEMINA: si esegue in semenzaio o in pieno campo in primavera. Il trapianto si effettua circa un mese dopo la semina, quando le piante hanno raggiunto un’altezza di circa 20 cm distanziandole cm 80 da fila a fila e cm 40 sulla fila. Si consiglia di mettere sostegni.La pianta è a sviluppo indeterminato, vigorosa e rustica, con fogliame che protegge bene i frutti dalle forti insolazioni. I frutti sono allungati, cilindrici-rettangolari, del peso di 80-90 gr. e molto uniformi. Polpa spessa e soda, con logge interne ridotte. La colorazione rosso viva è completa all’esterno e all’interno. Varietà adatta sia per il mercato fresco che per l’industria. Tollerante a Verticillium e Fusarium. SEMINA: si esegue in semenzaio o in pieno campo in primavera. Il trapianto si effettua circa un mese dopo la semina, quando le piante hanno raggiunto un’altezza di circa 20 cm distanziandole cm 80 da fila a fila e cm 40 sulla fila. Si consiglia di mettere sostegni.

312 MARGLOBE

      sel. TONDO LISCIO

Pomodoro da mensa, mediamente precoce 80-85 gg. Pianta vigorosa, con buona copertura fogliare. Frutti di forma tonda globosa, lisci, di grossa pezzatura, gr. 180-200 di ottima consistenza e uniformità, di colore rosso intenso a maturazione. SEMINA: la coltura si può effettuare in serra seminando da luglio a gennaio per raccolta da ottobre a giugno; in pieno campo seminando tra marzo e giugno raccogliendo fino a novembre.

316 MARMANDE

Varietà da mensa, precocissima, idonea per  colture in serra ed in pieno campo. Pianta molto vigorosa del tipo indeterminato che produce  frutti grossi, appiattiti, del peso medio gr. 200, di colore rosso vivo, leggermente costoluti e con elevato tenore zuccherino. Polpa di buona consistenza ed ottimo sapore. I frutti si possono consumare  durante tutto l’inverno se si conservano appesi. SEMINA: si esegue “a postarelle” in piena tera da marzo a giugno alla distanza di mt 1 da buca a buca. Impiegare 2/3 semi per ogni buca, avendo cura di dirarare dopo la nascita.

321 BELMONTE

Ecotipo Calabrese

Nuova varietà di forma tondo-allungata. Produce frutti grandi di colore rosato, privi di seme. Ideale per il consumo fresco. SEMINA: si esegue in ambiente protetto da gennaio ad aprile.

319 SORENT

Ecotipo delle Costiera Amalfitana

Eccezionale, indicato per il consumo fresco. Pianta indeterminata che produce frutti di grande dimensione a forma globosa di colore  rosato, quasi privi di seme e con pochissimo contenuto di sugo. La polpa  è molto consistente e di sapore gradevole . SEMINA: si esegue in ambiente protetto da gennaio ad aprile.

318 CUOR DI BUE

Varietà da mensa, medio-tardiva.Pianta indeterminata, molto vigorosa che produce frutti grossi, a forma di cuore di bue, molti carnosi, quasi  senza seme, di colore rosso-chiaro. Il trapianto si effettua circa un mese dalla semina, quando le piantine hanno raggiunto un’altezza di cm.15/20 distanziandole cm. 70 da fila a fila e cm.40 sulla fila. Si consiglia di mettere i tutori. SEMINA: si esegue in semenzaio da gennaio ad aprile. Il trapianto si effettua circa un mese dalla semina, quando le piantine hanno raggiunto un’altezza di cm 15/20 distanziandole cm 70 da fila a fila e cm 40 sulla fila. Si consiglia di mettere i sostegni.Varietà da mensa, medio-tardiva.Pianta indeterminata, molto vigorosa che produce frutti grossi, a forma di cuore di bue, molti carnosi, quasi  senza seme, di colore rosso-chiaro. Il trapianto si effettua circa un mese dalla semina, quando le piantine hanno raggiunto un’altezza di cm.15/20 distanziandole cm. 70 da fila a fila e cm.40 sulla fila. Si consiglia di mettere i tutori. SEMINA: si esegue in semenzaio da gennaio ad aprile. Il trapianto si effettua circa un mese dalla semina, quando le piantine hanno raggiunto un’altezza di cm 15/20 distanziandole cm 70 da fila a fila e cm 40 sulla fila. Si consiglia di mettere i sostegni.

322 PRINCIPE BORGHESE

Varietà di media precocità. Pianta vigorosa con fogliame coprente, che porta frutti a grappoli di colore rosso intenso e di forma rotondeggiante, con una protuberanza  in basso a forma di goccia. La pezzatura è uniforme e di circa 25 gr. Particolarmente apprezzata per il consumo fresco e la conservazione invernale. Resiste bene all’arido e tollera le più diffuse  fitopatie. SEMINA: varietà consigliata per colture in pieno campo. Si può seminare in vivaio da gennaio ad aprile.Varietà di media precocità. Pianta vigorosa con fogliame coprente, che porta frutti a grappoli di colore rosso intenso e di forma rotondeggiante, con una protuberanza  in basso a forma di goccia. La pezzatura è uniforme e di circa 25 gr. Particolarmente apprezzata per il consumo fresco e la conservazione invernale. Resiste bene all’arido e tollera le più diffuse  fitopatie. SEMINA: varietà consigliata per colture in pieno campo. Si può seminare in vivaio da gennaio ad aprile.

326 CROVARESE

Pianta vigorosa con fogliame ben coprente. Frutti a grappoli, di forma ovoidale - allungata, di colore rosso intenso, con epicarpo morbido e sottile, di pezzatura uniforme da gr 20 circa, dal sapore eccezionale. Molto tollerante alla carenza idrica ed alle malattie. Varietà adatta per il consumo fresco e la conservazione invernale. Attualmente è molto richiesta anche dall’industria conserviera per l’inscatolamento dell’intero frutto, detto “pomodorino”, poiché si differenzia dalle altre varietà in quanto ha una polpa leggera e la buccia meno legnosa. SEMINA: si esegue in vivaio da gennaio ad aprile.

304 CUOR DI ALBENGA

Selezione della tipica varietà ligure. Pianta indeterminata e vigorosa con ciclo precoce che produce frutti omogenei (gr. 250-300) a forma di cuore costoluti, di colore rosato, con polpa spessa e dal sapore unico. SEMINA: in ambiente protetto da gennaio ad Aprile.

 

determinato

310 VENTURA

Varietà molto produttiva. Le piante sono molto resistenti alle virosi ed alla siccità. La pianta ha un portamento ben coprente che ripara i frutti dalle scottature del sole. I frutti, di colore rosso intenso sono a forma di pera con la goccia in basso, pesano circa 30-35gr. Quest varietà è molto indicat per le zone dove non c'è abbondanza di acqua. SEMINA: si esegue in vivaio da gennaio ad aprile.
 

306 ROMA V. F.

Varietà precoce a sviluppo  determinato. Migliorata per la forte resistenza a Fusarium e Verticillium. Pianta molto compatta con fogliame abbondante e  vigoroso. Produce frutti di media pezzatura, a forma di lampadina, molto uniformi di colore rosso vivo. Polpa consistente e di ottima qualità. SEMINA: si esegue in semenzaio o in pieno campo in primavera. Il trapianto si effettua circa un mese dopo la semina, quando le piante hanno raggiunto un’ altezza di circa 20 cm. distanziandole cm. 70 da fila a fila e cm. 40 sulla fila.

302 SAN MARZANO NANO

Pianta determinata con bacche grosse. Varietà con ciclo produttivo di circa 85 -90 gg. La maturazione è scalare. Pianta rustica con fogliame ricoprente. I frutti, cilindrici-allungati, di buona pezzatura gr. 70 circa, di ottima colorazione ed uniformità sono   particolarmente adatti per il consumo allo stato fresco. Varietà consigliata per  colture in pieno campo. SEMINA: varietà consigliata per colture in pieno campo. Si può seminare da genneio ea aprile.Pianta determinata con bacche grosse. Varietà con ciclo produttivo di circa 85 -90 gg. La maturazione è scalare. Pianta rustica con fogliame ricoprente. I frutti, cilindrici-allungati, di buona pezzatura gr. 70 circa, di ottima colorazione ed uniformità sono   particolarmente adatti per il consumo allo stato fresco. Varietà consigliata per  colture in pieno campo. SEMINA: varietà consigliata per colture in pieno campo. Si può seminare da genneio ea aprile.

314 TONDINO MAREMMANO

Varietà a sviluppo determinato, di media precocità. Produce bacche piccole di 30-35 g.,tonde, di colore  rosso vivo, di ottima consistenza e sapore. Indicata per il consumo fresco. SEMINA: si esegue in ambiente protetto da gennaio ad aprile. Il trapianto si effettua quando le piantine hanno raggiunto un’altezza di cm 20 circa, distanziandole cm 70 circa da fila a fila e cm 40 sulla fila.Varietà a sviluppo determinato, di media precocità. Produce bacche piccole di 30-35 g.,tonde, di colore  rosso vivo, di ottima consistenza e sapore. Indicata per il consumo fresco. SEMINA: si esegue in ambiente protetto da gennaio ad aprile. Il trapianto si effettua quando le piantine hanno raggiunto un’altezza di cm 20 circa, distanziandole cm 70 circa da fila a fila e cm 40 sulla fila.

320 GALATINO

Varietà di media precocità. Pianta vigorosa, con fogliame coprente, che porta frutti a grappoli, di forma tondeggiante, con una protuberanza in basso a forma di goccia, di colore rosso intenso. La pezzatura è uniforme e di circa 25 g. Particolarmente apprezzata per il consumo fresco e la conservazione invernale. Resiste bene all’arido  e tollera le più diffuse fitopatie. Varietà consigliata per culture in pieno campo. SEMINA: varietà consigliata per colture in pieno campo. Si può seminare in vivaio da gennaio ad aprile.

324 PONDEROSA

Varietà da serbo, tardiva, semi-determinata. Frutti medio-piccoli, tondi, lisci, di colore giallo arancio, con polpa soda. Peso frutto gr 25-30 che se coltivato in condizioni ottimali raggiunge un diametro di 4 cm ed un peso di circa 40 gr.  Idonea per la conservazione dei grappoli durante l'inverno. SEMINA: si esgue in ambiente protetto da gennaio ad aprile. Il trapianto si effettua quando le piantine hanno raggiunto un’altezza di cm 20 circa, distanziandole cm 70 circa da fila e cm 40 sulla fila.

334 DAVIS UC 82

Pianta a portamento determinato. Varietà precoce con produzione elevata anche in annate sfavorevoli. I frutti sono di forma quadrato-ovoidalidi  buona pezzatura gr.90 circa, ottima colorazione e residuo zuccherino. Buona   resistenza a Fusariosi e Verticilliosi. SEMINA: si esgue in ambiente protetto da gennaio ad aprile. Il trapianto si effettua quando le piantine hanno raggiunto un’altezza di cm 20 circa, distanziandole cm 70 circa da fila e cm 40 sulla fila.

340 CERISE

Varietà molto produttiva, resistente alle siccità e alle virosi. È molto richiesta per l’industria conserviera per l’inscatolamento del cosiddetto “pomodorino”. I frutti hanno una forma di olivo del peso di 25-30 gr e si staccano facilmente dal picciolo. Per questa ragione è ottima per la raccolta meccanica e di facile lavorazione per l’industria. SEMINA: in ambiente protetto da gennaio ad aprile.

328 RIO GRANDE

Varietà da concentrato. Frutto quadrato, di pezzatura media, e di ottima consistenza e colore. Pianta compatta di dimensioni contenute, con ottima copertura fogliare. Maturazione concentrata e  precoce,adatta alla raccolta meccanica.Questa varietà ha dimostrato un’ottima adattabilità in tutte le zone. E’ dotata di una buona resistenza a Verticillium e Fusarium. Si consigliano apporti azotati molto limitati per la raccolta meccanica. SEMINA: si esegue in ambiente protetto da gennaio ad aprile.Varietà da concentrato. Frutto quadrato, di pezzatura media, e di ottima consistenza e colore. Pianta compatta di dimensioni contenute, con ottima copertura fogliare. Maturazione concentrata e  precoce,adatta alla raccolta meccanica.Questa varietà ha dimostrato un’ottima adattabilità in tutte le zone. E’ dotata di una buona resistenza a Verticillium e Fusarium. Si consigliano apporti azotati molto limitati per la raccolta meccanica. SEMINA: si esegue in ambiente protetto da gennaio ad aprile.