ORTAGGI

Varietà

CICORIA

Cichorium intybus

113 SPADONA DA TAGLIO

Foglie di colore verde chiaro formanti una testa voluminosa, allungata circa 40 cm di altezza, che imbianca spontaneamente. Si consuma in insalata. SEMINA: per ottenere dei cespi  vigorosi conviene seminare in giugno- agosto direttamente a dimora a file distanti 35-45 cm per raccolte autunno-invernali.

110 CATALOGNA PUNT. FOGLIA

       STRETTA SEL. BASENTANA

Pianta a portamento eretto, con foglie strette, lunghe e affusolate che formano un cespo molto compatto. SEMINA: si effettua da aprile a ottobre in pieno campo a file distanti 35/40 cm. su un terreno leggero, ben lavorato e concimato.

106 DOLCI TALLI

Foglie allungate, fortemente seghettate di colore verde scuro con costa bianca ben marcata. Forma un cespo voluminoso, allungato, diritto. Può raggiungere un’altezza di 40/50 cm. SEMINA: si può effettuare in qualunque momento dell’anno, escluso l’inverno. Di norma si semina scalarmente per prolungare nel tempo l’epoca di raccolta.

 

127 CATALOGNA 

     PUNTARELLE DI GAETA

Pianta precoce di taglia media a portamento eretto, foglie strette e allungate di colore verde scuro con incisione del margine molto forte, con nervatura sottile verde biancastra. In inverno all’interno del cespo crescono delle puntarelle di diametro medio piccolo ma abbastanza lunghe e tenere.

SEMINA: si effettua in estate. Per ottenere I migliori risultati si consiglia di seminare nel mese di luglio. Al momento del trapianto, circa un mese dopo la semina la piantina si mette a dimora alla distanza di cm 40 da fila a fila e cm 30  sulla fila. 

112 CATALOGNA

      PUNT. DI GALATINA

Epoca di maturazione commerciale media. Pianta di taglia grande a portamento eretto, foglie strette e allungate di colore verde medio, con nervatura biancastra, a margine fortemente inciso. In inverno all’interno del cespo crescono giovani germogli, gustosissimi che sono detti puntarelle di grosse dimensioni ma corte, sono molto numerose e formano una pigna molto compatta.SEMINA: si effettua in estate. Per ottenere I migliori risultati si consiglia di seminare nel mese di luglio. Al momento del trapianto, circa un mese dopo la semina la piantina si mette a dimora alla distanza di cm 40 da fila a fila e cm 30  sulla fila. 

116 PALLA ROSSA 3

Selezione speciale con cespo a foglie formanti una palla rossa, soda, croccante e consistente, di eccellente gusto. Le piante si chiudono a formare delle belle teste serrate come per le lattughe a cappuccio. Negli ultimi tempi le cicorie rosse sono molto richieste dai consumatori per aromatizzare e ravvivare i contorni delle insalate. Per ottenere delle palle ben serrate di un bel colore rosso brillante  necessitano temperature basse. SEMINA: per ottenere dei cespi vigorosi conviene seminare in giugno- agosto direttamente a dimora a file distanti 30-35 cm.

119 VARIEGATA DI  

      CASTELFRANCO

Cespo voluminoso, rotondo allungato, compatto, formato da foglie di base molto sviluppate, larghe, rotondeggianti a margini leggermente dentellati. Il cespo, mediante forzature colturali (coperture di vario genere) assume un colore madreperlaceo-variegato e una consistenza croccante. Priva di gusto amaro, molto produttiva con buona resistenza alla prefioritura. Si consuma in insalata. SEMINA: per ottenere dei cespi vigorosi i semina in luglio-agosto direttamente a dimora a file distanti 30-35 cm per raccogliere a fine autunno-inverno.

117 ROSSA DI CHIOGGIA 3

Varietà medio-precoce di rapido accrescimento nelle prime fasi vegetative. Cespo voluminoso di colore rosso brillante, ben protetto anche a maturazione da foglie esterne di colore verde-rossastro. Ottima varietà che si distingue per il colore ed uniformità con una percentuale di incappucciamento molto alta. Pezzatura di 300-350 gr. SEMINA: si effettua nel mese di giugno-agosto per raccolta autunno invernale.

118 ROSSA DI VERONA

Selezione speciale della Rossa di Verona. La pianta è molto vigorosa, a ciclo tardivo per raccolta gennaio-febbraio. Forma una grossa palla, dura e consistente, di colore rosso lucente con nervature bianchissime. Alla produzione raggiunge ottimi livelli di uniformità. Si consuma in insalata. SEMINA: varietà precoce, può essere seminate da giugno a luglio, direttamente a dimora a file distanti 35/40 cm su un terreno keggero, ben lavorato e concimato.

121 ZUCCHERINA DI

     TRIESTE

Foglie larghe, arrotondate di colore verde-biondo con leggere nervature chiare. Le foglie, tenere e saporite, si recidono al piede e dopo il taglio rivegetano rapidamente. SEMINA: per ottenere delle foglie tenere si consiglia di seminare scalarmente in tutte le stagioni in modo fitto. Adatta alla forzatura può coltivarsi sotto tunnel di plastica.

120 ROSSA DI TREVISO

     PRECOCE

Varietà molto precoce per raccolte da fine estate a tutto l’inverno. Cappuccio ben chiuso con foglie allungate e appuntite con nervature bianche ben evidenti. Per favorire l’imbianchimento, soprattutto nel periodo invernale, si può ricorrere alla forzatura in cassoni  ponendo le piantine in un substrato di terreno e sabbia e ricoprendo il tutto con paglia e altro materiale leggero. SEMINA: per ottenere dei cespi vigorosi si semina in luglio-agosto direttamente a dimora a file distanti 30-35 cm per raccogliere a fine autunno-inverno.

122 PAN DI ZUCCHERO

Pianta rustica e di facile coltivazione. Le foglie erette, strette e allungate, lisce, di colore verde intenso. Le foglie si recidono al piede, quasi a livello del terreno, e dopo il taglio rivegetano rapidamente. Sono di sapore gradevole anche se amarognolo. SEMINA: per ottenere delle foglie tenere si consiglia di seminare scalarmente in tutte le stagioni in modo fitto.

125 GRUMULO VERDE

Pianta molto rustica. Radice grossa e tenera. Foglie spesse di aspetto vellutato, arrotondate a margine liscio, di colore verde medio, disposte a rosetta o grumolo. Molto gustosa, indicata sia per il consumo invernale che primaverile. SEMINA: se effettata in giugno-agosto, nel ricaccio primaverile forma il grumolo. Seminata in primavera si utilizza come cicoria da taglio.

124 DI TIPO WITLOOF

     DI BRUXELLES

Produce radici molto grosse, lunghe, tenere e di gradevole sapore. Nell’inverno si sottopongono le foglie ad un particolare procedimento di imbianchimento; esse formano una testa allungata e ben serrata. Vengono consumate in insalata cotte o crude e sono di squisito sapore. SEMINA: si effettua da aprile a giugno a file distanti cm. 35-40, impiegando gr. 1-2 di seme per mq. diradando poi fino a lasciare 10 piante in un metro di fila.

123 MANTOVANA

Cespo di forma ovale di colore verde-chiaro, le foglie larghe ed avvolgenti sono internamente    completamente bianche e formano un grumolo di media grandezza, compatto e croccante. SEMINA: si esegue a spoglio o a file in giugno-luglio per raccolta autunnale.

115 GRECA

Particolare selezione di piante tipiche spontanee di cui si sono conservate le caratteristiche di rusticità e le proprietà organolettiche. Varietà da cespo medio e foglie frastagliate di colore verde scuro con costicine di colore rosso intenso. La frastagliatura delle foglie si evidenzia anche nelle giovani piantine. Quindi può essere usata da taglio. SEMINA: si consiglia dalla finedella primavera in avanti per evitare rischi di prefioritura. Si può seminare durante tuto l’anno se viene utilizzata da taglio.

114 MISCUGLIO DI CICORIE

      E RADICCHI

E' un miscuglio formato da cicorie e radicchi, che producefoglie di diversi colori, particolarmente resistente ai freddi, indicato per il taglio in quanto rivegeta rapidamente. SEMINA:  Si può effettuare a spaglio durante tutto l'anno impiegando 3 g di seme per mq.

126 SELVATICA DA CAMPO

E’ una pianta praticamente perenne. Forma un cespo abbastanza voluminoso molto strisciante con foglie allungate, seghettate, di colore verde brillante, tenerissime, croccanti e gustose. Si mangia cotta o cruda; è salutare e depurativa. SEMINA: si esegue a spoglio o in file da giugno ad ottobre  e al momento del raccolto si possono effettuare diversi tagli.